Tu sei qui

Dopo aver ottenuto il riconoscimento

Administrator
Administrator

L’impegno per il commercio equo prosegue anche dopo aver ottenuto l’apposito riconoscimento.

Il riconoscimento evidenzia il grande impegno di un Comune a favore del commercio equo e del consumo sostenibile. Ciò che è importante: molte sfide globali poggiano sul nostro comportamento di consumo. Adeguandolo, possiamo innescare dei cambiamenti positivi. I valori del commercio equo devono essere integrati in ulteriori ambiti della quotidianità. Ad esempio, le nostre decisioni in materia di investimenti, educazione o acquisizioni possono rivestire grande importanza per altre persone e per il nostro ambiente. I valori del commercio equo possono essere integrati in quattro settori:

Nel settore del consumo essitono possibilità per l'industria locale di si sviluppare. Ad esempio nuovi commercianti al dettaglio, attività gastronomiche, istituzioni e aziende che offrono prodotti Fair Trade.  Delle campagne di comunicazione ed esplicative che, oltre che sui prodotti Fair Trade, richiamano l'attenzione anche sui prodotti locali e regionali che rispondono ai requisiti del commercio equo.

I valori Fair Trade dovranno essere integrati nella quotidianità della popolazione. Nell'ambito della formazione è possibile un perfezionamento o un adeguamento dei programmi di insegnamento.

Confederazione, cantoni e comuni acquistano ogni anno merci e servizi per circa 40 miliardi di franchi. I comuni assumono così il ruolo di grandi consumatori. Oltre al consumo di prodotti Fair Trade da parte dei collaboratori, si può prevedere di attenersi agli standard sociali nell'ambito dell'acquisizione.

Sostenibilità e commercio equo sono temi d'attualità sul mercato dei capitali e, mediante una corrispondente strategia d'investimento, si possono incentivare le produttrici e i produttori nell'emisfero sud.

Per ogni campo d'azione sono state definite le possibili misure che il comune può adottare. È rimesso alla Fair Trade Town di scegliere in quali dei quattro campi d'azione adottare le misure. Il gruppo di lavoro stabilisce e pianifica annualmente le misure per l'ulteriore sviluppo che interessano il proprio comune e i relativi attori locali.