Tu sei qui

Capriasca sceglie il “fair trade”

Martedì, 22 dicembre, 2015
FTT Team
Martedì, 22 dicembre, 2015
FTT Team

laRegione

Un impegno collettivo e individuale a favore del commercio equo, a fianco di Zurigo, Berna e Delémont nord in Svizzera, Parigi, San Francisco e Boston nel mondo, solo per citare alcuni casi. Il Consiglio comunale di Capriasca ha accettato ieri sera (22 favorevoli e 5 contrari) la mozione di Daria Lepori (Ps) «Il comune di Capriasca richiede il riconoscimento Fair Trade Town», cofirmata da sei donne rappresentanti di tutti partiti politici. Con questa decisione, Capriasca entra nella rosa dei comuni e città che vogliono dimostrare concretamente la loro solidarietà con i produttori e artigiani del Sud del mondo e portare un contributo duraturo al miglioramento delle loro condizioni di vita.