Tu sei qui

Glarus Nord

Status: 
Fair Trade Town
Numero di abitanti: 
17 198
Cantone: 
Glarona

Glarus Nord

Glarus Nord wurde am 12. Februar 2016 zur ersten Fair Trade Town der Schweiz ausgezeichnet.

Die Gemeinde befindet sich aktuell in der Phase der Weiterentwicklung: Nach der Auszeichnung zur Fair Trade Town führt die Gemeinde im Rahmen verschiedener Handlungsfelder ihr Engagement für den Fairen Handel und für Nachhaltigkeit weiter. In Glarus Nord liegt der Fokus auf den Handlungsfeldern 'Nachhaltiger Konsum', 'Leben/Bilden' und 'Beschaffung'. So wird unter anderem das Ethical Fashion Forum durchgeführt, mit dem Ziel, mehr Fairness in die textile Wertschöpfungskette zu bringen und KonsumentInnen zu überzeugen, sich mehr für nachhaltige Mode zu entscheiden. Auch werden verschiedene weitere Aktivitäten und Massnahmen zur Sensibilisierung der Bevölkerung für die Produktionsbedingungen von Südprodukten umgesetzt, unter anderem am Lehrerkonvent. Die Gemeinde widmet sich ausserdem der Anpassung der Beschaffungsrichtlinien mit Fokus auf soziale und ökologische Zuschlagskriterien.


Diese Betriebe, Unternehmen und Institutionen von Glarus Nord beteiligen sich an Fair Trade Town:

CriterioCittà / Comune

Decisione ufficiale
L’istanza politica competente decide di acquisire il riconoscimento Fair Trade Town.
La decisione viene resa pubblica utilizzando i canali di informazione ufficiali della città o del comune.
Datum: Mercoledì, 7 ottobre, 2015
Publikationsorgan: Medienmitteilung Oktober 2015
Prodotti del commercio equo
L’amministrazione cittadina o comunale utilizza il caffè e almeno due altri prodotti del commercio equo.
Sono considerati prodotti del commercio equo tutti i prodotti commercializzati dalle associazioni appartenenti a Swiss Fair Trade o dotati del marchio di qualità.
L'amministrazione communale utilizza il café del comercio equo.
Weitere Fair Trade-Produkte:
Rohzucker-Sticks , Zur Auswahl: Coop Earl Grey Tee / Darjeeling Tee / Grüntee
Manifestazione ufficiale
La città o il comune si impegna a organizzare una manifestazione ufficiale per il riconoscimento Fair Trade Town.
La città o il comune rende pubblica la manifestazione utilizzando tutti i canali di informazione possibili e informa la stampa.

CriterioGruppo di lavoro

Rappresentanti
La città o il comune istituisce un gruppo di lavoro «Commercio equo» che coordina e controlla l’attuazione degli obiettivi di Fair Trade Town.
Il gruppo di lavoro deve coprire una rete che coinvolga più settori possibili. Oltre a un o una rappresentante della città o del comune il gruppo deve comprendere almeno tre persone dei seguenti settori:
- commercio al dettaglio / commercio specializzato
- settori alberghiero e della ristorazione
- scuole / asili nido
- ospedali / centri per anziani
- media localiv - associazioni,
- istituzioni religiose
- gruppi di lavoro locali.
Contatto:
Andreas
Neumann
Assistent Gemeindepräsident, Kommunikation/Wirtschaftsförderung
Membri:
Andreas
Neumann
Assistent Gemeindepräsident, Kommunikation/Wirtschaftsförderung
Jakob
Albrecht
Bereichsleiter Finanzen
Urs
Brotschi
Hotelier Seminarhotel Lihn
Fritz
Brugger
Senior Scientist NADEL Center for Development and Cooperation
Incontri periodici
Il gruppo di lavoro si incontra periodicamente e documenta il rispetto dei singoli criteri. Il gruppo di lavoro si riunisce almeno tre volte l‘anno.
In tal ambito fa il punto della situazione sul rispetto dei criteri e documenta i miglioramenti fino all’ottenimento del riconoscimento Fair Trade Town e oltre. Aggiorna periodicamente il profilo web della città o del comune sul sito www.fairtradetown.ch ed esamina le relative informazioni.
Incontri periodici: ogni 4 mesi
Attività
Il gruppo di lavoro garantisce lo svolgimento nella città e nel comune di almeno un’attività all’anno relativa al commercio equo.
In tal ambito sono coinvolti nell’attività attori locali di tutti i settori. Il gruppo di lavoro sostiene gli attori locali nell’ambito della realizzazione delle loro manifestazioni (degustazioni, corsi di formazione, serate informative ecc.).
Attività:
Organisation verschiedener Aktivitäten und Events
Fair Trade-Aktionstage
Glarus Nord
13 maggio 2017
Verteilung Fair Trade-Brownies in ausgewählten Läden.

CriterioNegozio / Ristorante / Albergo

Prodotti del commercio equo nei commerci al dettaglio
I commercianti al dettaglio coinvolti offrono almeno cinque prodotti del commercio equo e informano i loro clienti. Per prodotti del commercio equo si intendono tutti i prodotti commercializzati da associazioni appartenenti a Swiss Fair Trade o contrassegnati con il loro marchio di qualità.
Commerci al dettaglio:
Dorfladen Obstalden
Kerenzerbergstrasse 25
8758
Obstalden
Kaffee, Kaffeekapseln, Fruchtsäfte
Coop Niederurnen
Ziegelbrueckstrasse 16
8867
Niederurnen
Fruchtsäfte, Kaffee, Schokolade, Cashewnüsse, Kakao, Rohrzucker
Spar Supermarkt
Bahnhofstrasse 4
8753
Mollis
Kaffee, Rohrzucker, Fruchtsäfte, Espresso, Honig
Volg
Poststrasse 30
8868
Oberurnen
Bananen, Parfumreis, Kaffee, Fruchtsaft, Honig
Prodotti del commercio equo nei ristoranti e negli alberghi
Esercenti e alberghieri integrano nella loro offerta almeno tre prodotti del commercio equo e informano i loro clienti. Oltre a puntare su prodotti alimentari e bevande del commercio equo, dette aziende privilegiano prodotti del commercio equo anche nella vendita di prodotti floreali o artigianali o, nell’ambito della biancheria utilizzata nel settore alberghiero o dei servizi, degli indumenti da lavoro tessili prodotti con cotone del commercio equo.
Settori alberghiero e della ristorazione:
Café-Konditorei Müller AG
Bahnhofstrasse 11
8752
Näfels
Honig, Bananen, Mangokonfitüre, Zuckerbeutel
Sportzentrum Kerenzerberg
Panoramastrasse 8
8757
Filzbach
Orangensaft, Multivitaminsaft, Bananen
Berwert AG Catering und Partyservice
Adlerstrasse 19
8868
Oberurnen
Bananen, Kaffee, Reis
Seminarhotel Lihn
Panoramastrasse 28
8757
Filzbach
Lemonaid, ChariTea, Orangensaft
Kaffi Zigerribi
Zigerribistrasse 2
8868
Oberurnen
Bananen, Orangensaft, Multivitaminsaft
Bed & Breakfast am Teich
Bühl 7
8752
Näfels
Datteln, Bananen, Kaffee, Tee
lintharena sgu
Oberurnerstrasse 14
8752
Näfels
Bananen, Honig, Orangensaft
Attività dei negozi, ristoranti ed alberghi nell’ambito del commercio equo
Commercio al dettaglio, esercenti e alberghieri partecipano alle attività del commercio equo. Detti settori sostengono la manifestazione annuale del gruppo di lavoro o organizzano di loro iniziativa manifestazioni dedicate al commercio equo. Inoltre informano il loro personale sul commercio equo.
Attività:
Organisation diverser Aktivitäten

CriterioIstituzione / Azienda

Prodotti del commercio equo nelle istituzioni
Istituzioni come scuole, asili nido e case per anziani, associazioni o parrocchie utilizzano prodotti del commercio equo. Le istituzioni che aderiscono al progetto utilizzano almeno tre prodotti del commercio equo. Sono considerati prodotti del commercio equo tutti i prodotti messi in commercio da associazioni appartenenti a Swiss Fair Trade o contrassegnati dal loro marchio di qualità.
Istituzione:
Katholisches Pfarramt Näfels
Denkmalweg 1
8752
Näfels
Schokoriegel , Tee, Zucker, Rosen, Schokolade
Chinderschloss Näfels
Letz 13
8752
Näfels
Bananen, Reis, Kaffee
Genossame Obstalden
Kerenzerbergstrasse 25
8758
Obstalden
Kaffee, Multivitaminsaft, Multivitaminsaft
Verein Ferienheim Morgenholz
Alp Morgenholz
8867
Niederurnen
Kaffee, Reis, Fruchtsäfte
Club kochender Männer Oberurnen (CKMO)
Seidenstrasse 24
8868
Oberurnen
Orangensaft, Multivitaminsaft, Zucker
Verein Chindervilla Niederurnen
Eternitstrasse 5
8867
Niederurnen
Bananen, Orangensaft, Honig, Kakao
Oberstufenzentrum Näfels Schnegg
Villäggen 19
8752
Näfels
Kaffee, Rohzucker-Sticks , Tee
Tennisclub Mollis
Wydeli
8753
Mollis
Zucker, Kaffeekapseln, Tee
Alters- und Pflegeheim Hof
Steinackerstrasse 4
8753
Mollis
Bananen, Orangensaft, Multivitaminsaft
Alters- und Pflegeheim Letz
Letz 11
8752
Näfels
Bananen, Orangensaft, Multivitaminsaft
Alters- und Pflegeheim Feld
Altersheimstrasse 2
8867
Niederurnen
Bananen, Orangensaft, Multivitaminsaft
Prodotti del commercio equo nelle imprese
Le aziende puntano su prodotti del commercio equo. Le aziende che aderiscono all’iniziativa utilizzano almeno tre prodotti del commercio equo nei loro bar, mense aziendali o distributori del caffè e informano i propri collaboratori utilizzando i canali di comunicazione interni.
Impresa:
gl it gmbh
Kerenzerbergstrasse 25
8758
Obstalden
Espresso, Zucker, Fruchtsäfte
Carrara Haushaltgeräte GmbH
Bahnhofstrasse 22
8753
Mollis
Kaffee, Tee, Rohrzucker-Sticks
Glatex AG
Am Linthli 28
8752
Näfels
Kaffee, Orangensaft, Rohrzucker-Sticks
Eternit (Schweiz) AG
Eternitstrasse 3
8867
Niederurnen
Multivitaminsaft, Früchteriegel (Mango), Bananen, Kakao, Curry, diverse Nüsse
Gesundheitspraxis Glarus Nord
Hädilochstrasse 33
8867
Niederurnen
Rohrzucker, Datteln, Bananen, diverse Tee
Attività di istituzioni ed imprese
Istituzioni e aziende partecipano alle attività locali di promozione del commercio equo. Esse sostengono la manifestazione annuale del gruppo di lavoro o organizzano di loro iniziativa manifestazioni dedicate al commercio equo.
Attività:
Teilnahme an diversen Aktivitäten

CriterioMedia

Informazioni su Fair Trade Town
Il tema del commercio equo viene ripreso nei media locali, nel materiale inviato e sul sito di città e comuni. Almeno tre volte l’anno si informa sulla stampa o in una newsletter sui progressi ottenuti come Fair Trade Town. Un link sulla piattaforma web di Fair Trade Town sarà integrato in modo visibile sul sito Internet della città o del comune.
Media:
Die Südostschweiz
20 ottobre 2015
Regionaljournal Ostschweiz SRF
20 ottobre 2015
Informazione sulla manifestazione annuale
L’informazione sulla manifestazione annuale relativa al commercio equo viene diffusa nella stampa locale e in tutti i canali di informazioni della città o del comune. La manifestazione viene pubblicizzata in almeno due media.
Media:
Fridolin
11 febbraio 2016
Informazioni sul riconoscimento ottenuto
L’ottenimento del riconoscimento Fair Trade Town viene diffuso nella stampa locale. Almeno due media anticipano le informazioni concernenti lo svolgimento della manifestazione. La città o il comune informano e invitano la stampa alla manifestazione pubblicando un comunicato stampa.
Media:
SRF Schweizer Radio und Fernsehen
12 febbraio 2016
Glarus Nord / Glarner Woche
17 febbraio 2016